Subscribe:

Idee stupide: ottime per guadagnare!

Hai mai pensato al fatto che se ti metti in testa di guadagnare non guadagni, mentre se invece non ti poni questo scopo talvolta i soldi possono arrivare da soli?

Beh, questo è il caso per esempio di siti come Facebook. L'inventore, Mark Zuckerberg, ha iniziato a creare Facebook senza ambizioni.

Lo scopo infatti era quello di poter mettere in contatto la sua università gratuitamente. Questo progetto poi si è espanso attraverso il passaparola ed è così che ora tutto il mondo è su facebook. 


Ma ti posso garantire che questo è solo uno dei moltissimi esempi disponibili. Per esempio, esiste un altro sito, che ora mi sfugge il nome, che ha la funzione di vendere agli utenti un pixel di una pagine messa in homepage ed ogni pixel corrisponde ad una tonalità di colore.


Quindi su di ogni pixel vi è un colore ed ogni utente può comprare un colore (una volta comprato tale colore si vedrà il suo nome sopra). I colori più importanti costano di più: rosso, blu, giallo ecc.. Ogni colore costa all'incirca 5 dollari, una somma che tutti sarebbero disposti a spendere. Tuttavia tramite 5 dollari alla volta l'inventore di questo sito è diventato ricco. 


Mettiamo caso che un piccolo monitor sia formato da 1000 pixel per 500 abbiamo un totale di 500.000 piexel. Moltiplichiamo il tutto per una media di 5,00 dollari a pixel ed otteniamo: 2 milioni e mezzo di dollari. Scusami se è poco!

Sono queste le idee stupide ma geniali che vanno di moda. Vuoi scoprire anche tu come crearle? Scoprilo qui! 

krikko