Subscribe:

L'evoluzione dell'uomo che Impara a Gestire la propria Vita

Durante il Medioevo le persone affidavano il loro destino a Dio. Nel periodo in cui è nata la grande teologia, grandi maestri insegnavano a porre la propria vita nelle mani di un essere superiore, che era arbitro della sorte del mondo.

Ne sono nate di scuole filosofiche negli anni che vanno dal 1200 alla metà del 1400: grandi pensatori si sono cimentati nella costruzione di una fede, di grandi pensieri. Non bastava credere, ma bisognava affermare questa fede con i gesti e testimonianza di vita vera. Intorno alla metà del Quattrocento qualcosa inizia a cambiare: nasce l’ Umanesimo e inizia a diffondersi l’idea che l’uomo debba essere l’artefice del proprio destino.

Non più l’idea di demandare a qualcun altro la propria sorte, non più la cieca fiducia in un destino ritenuto incontrollabile, ma la fede nella forza dell'uomo. Ha inizio la grande epoca del Rinascimento. L’essere umano pur non perdendo la fiducia in Dio, inizia a credere in sé stesso, nelle proprie capacita: è qui che si possono ritrovare le radici della modernità, qui che inizia un sistema di pensiero diverso, volto ad osare, rischiare, a credere che se si vuole fare una cosa si deve essere testardi e si può riuscire.


Si parla di epoca moderna, da questo momento in poi e tutto si rivoluziona. Oggi come allora, nulla si può togliere alla validità di questo pensiero. Bisogna comprendere come, se si vuole che la vita giri in un modo diverso, occorre prendere in mano le redini del proprio destino. Nulla si può togliere alla fede, è una questione di libera scelta, ma il valore del pensiero rinascimentale è proprio questo: credere in sé stessi.

L’uomo Moderno impara a gestire la propria vita, a trasformarla perché ritiene di essere l’unico a poter decidere di sé stesso. Per cui in momenti come questi, quando tutto sembra terribilmente senza speranza, forse invece di affidarsi alla sorte o al destino è meglio rimboccarsi le maniche e agire concretamente per modificare il corso degli eventi. Se si sceglie di fare così, allora davvero le cose possono cambiare.

Ecco perché se vuoi fare il primo passo per iniziare a scegliere come gestire la tua vita, puoi cliccare qui e decidere di comprare questo e-book.

E’ un gesto che può dare valore al tuo tempo, aiutandoti a decidere come far fruttare il tuo talento. Per cui l’opportunità che ti può aiutare a cambiare le cose è nelle tue mani. A te la scelta.

Antonella