Subscribe:

Come Suonare il Flauto

Se sei arrivato a leggere questo articoli, vuol dire che il tuo desiderio è quello di imparare a suonare il flauto. Dentro di te hai un obbiettivo, quello di imparare a suonare il flauto, e continuerai nella ricerca finchè non troverai del materiale che ti soddisferà.


Probabilmente hai ritrovato un vecchio flauto a casa e ti si è riaccesa la voglia, o magari hai visto qualcuno suonare il flauto e ti si è accesa la scintilla di dover imparare a suonarlo.

Beh caro amico, da pianista che sono, ti posso assicurare che non sarà di certo un articolo su di un blog ad insegnarti l'arte del suonare il flauto. Tuttavia voglio insegnanti un'altra nozione molto importante, che credo che non troverai da nessuna parte, ascolta bene... ti insegnerò a inseguire i tuoi sogni e a realizzarli.


La maggior parte degli studenti di musica inizia lo studio del nuovo strumento con molta passione, grinta e determinazione, dopodichè questa va via via calando fino ad annullarsi. Ed è lì allora che gli esercizi, lo studio, la lezione settimanale diventa una vera e propria noia.

D'altronde come biasimare l'aspirante flautista? Studia e si esercita, ma non vede i risultati. Il suono è sporco e non riesce a trovare le note sul flauto, non riesce a coprire bene i buchi, perciò il "flauto fischia" emettendo suoni sgradevoli. Chi non abbandonerebbe tutto dopo due settimane così infernali? Solo una persona altamente determinata e motivata! Ecco, questo è quello che ci vuole per diventare musicisti.

Ci occorre però anche un aiuto esterno. Se noi ci aiutiamo da soli attraverso l'impegno, la costanza e la determinazione; c'è qualcuno che ci può aiutare a raggiungere i nostri obbiettivi nel minor tempo possibile. Immagino che stai pensando alla preghiera ma...sbagliato!!

Stiamo parlando della legge d'attrazione. Non sai cos'è?? Male!!

In effetti quasi nessuno parla di questa legge universale, forse appunto perchè meno la conoscono e meglio è (per via di un'altra legge denominata legge di compensazione). Ma cerchiamo di capire meglio cos'è questa legge e di cosa si tratta.

La bibbia e i nostri genitori, ci hanno sempre fatto credere che noi possiamo ottenere dei buoni risultati in un campo solo attraverso il motto "aiutati che Dio ti aiuta". La realtà però è ben differente. Dio non ti aiuta perchè tu hai il libero arbitrio!! Lui non può intervenire. Puoi intervenire tu stesso lavorando in maniera corretta, ma anche mettendo in pratica la legge d'attrazione.

Grazie al buon utilizzo di questa legge, sarai in grado di poter attrarre tutto ciò che vuoi, progressi e successi inclusi. Potrai migliorare più velocemente perchè farai in modo di attrarre determinate capacità, determinate persone che ti insegnano dei "segreti", determinati spartiti che ti aiutano a migliore l'agilità nelle dita. Insomma, grazie a questa legge scoperta dalla fisica quantistica, tu potrai essere in grado di poter suonare il flauto nel giro di poco tempo.

Per gli scettici può sembrare strano ma è così. I potenti, i ricchi, gli uomini "fortunati" non sono potenti, ricchi e fortunati da soli. Si sono aiutati con la legge d'attrazione. Sono riusciti a far combaciare le proprie credenze in comunione d'intenti con i propri pensieri, i propri obbiettivi, così la realtà - il mondo, l'universo - sempre in ascolto può aiutarti a diventare ciò che tu speri di diventare. Ma stai attento: una cosa è sperare, un'altra cosa è crederci. Per ottenere quello che si vuole bisogna crederci.

Purtroppo la società di oggi cerca sempre di annullare i nostri sogni, di costringerci a vivere in una società dove noi lavoratori siamo all'ultimo grado della scala sociale. Ma in realtà ognuno deve avere la propria possibilità di realizzare i propri sogni, e se qualcuno vuole provare a diventare un flautista professionista, è giusto che abbia le sue possibilità e che non venga represso da questa società che svaluta la musica classica. Non bisogna aver paura del rendimento economico, perchè se si lavora facendo quello che ci appassiona, si lavora in modo felice, allegro, privo di stress, e anche se la paga non è 2.000 euro al mese, ci accontentiamo lo stesso.

Ecco perchè ti consiglio di iniziare lo studio del Flauto, diventare un maestro di Flauto ed insegnarlo trasmettendo la tua passione agli altri, facendo di ciò che ti piace un lavoro.

Krikko